Cicerchia Mosaico Bio – 250g

2,58

Add to Wishlist
COD: 8052789930599 Categorie: ,

Lathyrus Sativus

Disponibile

Descrizione

La cicerchia è riconosciuta come prodotto agroalimentare tradizionale italiano, simbolo antico di una cucina povera e contadina.
È un legume simile al cece, ma più ruvido e spigoloso, a forma di sassolino, con un gusto più intenso.
La Cicerchia Mosaico Bio di Hagrinen si riconosce per la variopinta colorazione dei suoi grani, che sono piccoli, gustosi e di facile cottura.
Ottima per minestre o zuppe, cucinata in purea o servita come contorno di molti piatti tradizionali italiani.
”Sei come una cicerchia” è un’antica offesa per dire a una persona che non vale nulla, perché era il cibo che mangiavano i contadini quando non avevano niente altro di cui sfamarsi.
In Italia ci sono molte feste della cicerchia: la più famosa in novembre a Serra De’ Conti, nelle Marche.

Storia

È uno dei legumi più antichi e più consumati nell’antichità. Sono state trovate tracce di cicerchia in siti archeologici della Mesopotamia risalenti a più di 8000 anni fa.

La cicerchia ha fatto a lungo parte della tradizione e dell’alimentazione contadina italiana. È stata spesso sinonimo di carestia perché quando le altre coltivazioni fallivano, la cicerchia resisteva e diventava l’unico alimento disponibile per i contadini negli anni di siccità.

Spesso la cicerchia era coltivata in terreni marginali degli Appennini tra i filari delle viti, per assicurarsi una fonte di proteine durante tutto l’arco dell’anno.

Nel Novecento, la cicerchia è stata abbandonata poiché richiedeva una grossa mole di lavoro manuale. Oggi è stata riscoperta e viene coltivata sulle colline dell’Italia Centrale dove trova un habitat ideale per purezza e genuinità.

Consigli per la preparazione

Per la Cicerchia Mosaico Bio è consigliato un ammollo di 4 ore, cambiando l’acqua un paio di volte, e poi una cottura di 20-30 minuti in acqua bollente a seconda dei gusti e della consistenza finale che si vuole ottenere. Senza ammollo serve un tempo di cottura almeno doppio, oppure l’uso di una pentola a pressione.

Si consiglia un controllo a dito prima della cottura per individuare eventuali impurità. Se si desidera salare, è meglio farlo a fine cottura, senza esagerare con il sale perché la lenticchia ha già di suo un gusto pieno e gradevole.

La cicerchia si usa per la preparazione di zuppe, minestre, minestroni e deliziosi purè (per i purè si consiglia l’uso delle cicerchie decorticate), secondo le ricette tradizionali delle cucine regionale italiane.

È anche un ottimo contorno. In tal caso si consigliano condimenti semplici che non ne coprano il sapore caratteristico ma lo esaltino, come l’olio extravergine di oliva e l’aggiunta di erbe aromatiche come il timo, l’origano e il rosmarino, che per di più contribuiscono a rendere tutti i legumi più digeribili.

Proprietà nutrizionali

La cicerchia è un legume particolarmente ricco di proteine e povero di grassi, che contribuisce quindi ad un’alimentazione sostanziosa ma allo stesso tempo povera di calorie, consigliata anche per chi segue una dieta vegetariana.

La cicerchia fornisce anche calcio, fosforo, ferro, vitamine del gruppo B, sali minerali, fibre e polifenoli. Per le sue proprietà, è consigliata in oligoterapia nutrizionale e nei disturbi della memoria.

La pianta di cicerchia è molto rustica e non richiede cure particolari, cresce bene anche in condizioni difficili e non richiede trattamenti chimici.

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Vai allo shop
Spese di spedizione gratuite con una spesa di 29,90 € e spedizione in 48 ore!
Join our newsletter and get 40% off your next purchase
Get 40% OFF
Subscribe Now
Get 40% OFF
Join our newsletter and get 40% off your next purchase
Subscribe Now